Archivio per ottobre 2007

Da Radio Alcamo Centrale   Leave a comment

Pandolfo a Colazione al Festival della creatività di Firenze

 

Anche Pandolfo a Colazione (trasmissione di informazione e intrattenimento targata Radio Alcamo Centrale) partecipa al Festival della Creatività e dell’Invenzione che avrà luogo dal 25 al 28 ottobre alla Fortezza da Basso di Firenze. Così, attraverso il corrispondente Fabio Barbera, inviato in luogo per raccontare l’evento, anche il tinello di Pandolfo ospiterà i 400 eventi dedicati alle arti, alla ricerca, all’innovazione e all’intelligenza. In più, all’interno del "Premio Eolo" promosso da Radio2 Rai, parteciperà con Beatrice Galasso (ideatrice del "salvapedone", invenzione presentata all’interno della rubrica degli inventori di Pandolfo a Colazione) al concorso dedicato agli inventori casalinghi per hobby e per scelta e tenterà di far vincere proprio alla Galasso l’ambito premio mediatico! Pandolfo a Colazione va in onda ogni martedì, mercoledì e giovedì alle 10.30 e ogni venerdì, sabato e domenica alle 22.00 (www.pandolfo.radioalcamocentrale.it).

Annunci

Pubblicato 24 ottobre 2007 da fabiobarbera in Senza categoria

bollette   Leave a comment

L’E.A.S. e le bollette salatissime!!!

Del caso se ne occupa l’Adiconsum

 

Continua l’anomalo caso delle bollette gonfiate dall’E.A.S., che a Castellammare del Golfo non ha ancora trovato soluzione. La segnalazione fatta da numerosissimi cittadini esasperati riguarda per l’appunto l’E.A.S. (l’Ente Acquedotti Siciliani) che sul territorio ha fatto arrivare, senza un effettivo riscontro nell’erogazione dell’acqua, bollette salatissime con picchi che arrivano anche a 30mila euro e la minaccia, in caso i cittadini colpiti dalle bollette non pagassero, di interruzione dell’erogazione dell’acqua. In più l’EAS fa pagare un canone di depurazione delle acque, solo che il paese di Castellammare del Golfo non ha un depuratore e scarica i liquami direttamente a mare. Una bella trovata che nella nostra capitale definirebbero “SOLA”, per un posto definito “a vocazione turistica” che ha, tra l’altro, una riserva naturale a fianco. In più la rete fognaria del paese è incompleta e malconcia. L’acqua in alcuni quartieri arriva a fasi alterne e alcune strade sono anche invase da topi che escono dai tombini. Del caso se ne sono occupati gli amici dell’Adiconsum (associazione di tutela dei consumatori) di Trapani, nella fattispecie a interessarsi del caso è stato il presidente dell’associazione di tutela dei consumatori Giovanni Robino, che hanno messo a disposizione gli avvocati dell’Adiconsum, tutti volontari, e sta intraprendendo una battaglia contro l’ente! Il caso verrà discusso anche all’interno di una delle prossime puntate di Mi Manda Rai Tre!

Pubblicato 24 ottobre 2007 da fabiobarbera in Senza categoria