i profumi dei viaggi   Leave a comment

tumblr_n8ushi7pms1t51tomo1_500

Dei viaggi rimangono soprattutto i colori, i sapori e i profumi scrive Severgnini. Il poeta americano Gregory Corso provó ad associare un odore ad ogni posto visitato, scrivendo che New York sa di scarpe nuove, Atene di terra battuta, Venezia di umanitá, Stoccolma di biancheria lavata.. concluse chiedendosi che odore avesse Berlino. E’ un bel gioco. Lo facciamo anche noi? 🙂 Saltando qua e lá nella memoria posso dire che per me:

– Roma sa di caffè,
– Udine di erba appena tagliata,
– Firenze sa di marmi antichi e affettati,
– Rotterdam odora di nuovo,
– Venezia ha l’odore dell’acqua,
– Amsterdam sa di cannabis,
– Parigi sa di vino e di carta,
– Praga sa di zuppa appena sfornata,
– Palermo ha l’odore dello street food,
– Londra sa di moquette..

E voi? Quali sono gli odori delle vostre vacanze e delle città che avete visitato? 😀

Annunci

Pubblicato 23 luglio 2014 da fabiobarbera in Senza categoria

Taggato con , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: