Se vedono satanismo anche nel logo della Sapienza e nella bandiera arcobaleno…   Leave a comment

logo sapienza
La religione è sempre lì a ricordarci quanto può essere fastidiosa. L’ultima crociata che ho letto riguarda il logo della Sapienza: si tratta di un putto con quattro ali, ma i credenti ci hanno subito visto l’effige di un demone. Addirittura Il Giornale (quotidiano vicino ai fondamentalismi italici) titolò a suo tempo “Logo satanico alla Sapienza, il cherubino dell’Università ha le sembianze del caprone alato, simbolo del satanismo”. Ecco come nasce la caccia alle streghe.
Il logo troppo luciferino spaventa così i cattolici bigotti, l’unica è giocarci un po’ coi loro simboli, ribaltarglieli: lucifero significa letteralmente “portatore di luce”, un detentore di sapienza e curiosità. Un simbolo anti-dogmi. Nella mitologia cristiana lucifero è stato scacciato dal paradiso per essersi ribellato a dio, per aver indotto l’uomo alla conoscenza, a chiedersi il perché delle cose, a studiare e sperimentare, a fare ricerca e approfondire, a ribellarsi alla tirannia del dio creatore (ricordate il simbolo dell’albero delle mele di Adamo ed Eva?). Per questo il simbolo non sarebbe comunque da considerarsi negativo, anzi.. potrebbe essere considerato l’angelo protettore di chi si pone domande e si chiede il perché delle cose: giornalisti, scienziati, farmacisti, medici, ricercatori, insegnanti. Persino il serpente perde così la sua accezione negativa: l’interpretazione dell’iconografia religiosa vede la madonna uccidere il serpente. In realtà la madonna si appoggia sul serpente che è simbolo di saggezza e di guarigione. Collegato da sempre al dio greco della medicina, guarda caso lo si trova nelle insegne di tutte le farmacie del mondo!
Questo satana riescono a vederlo davvero ovunque,  anche nella bandiera arcobaleno, simbolo della pace e, con i colori posti in modo differente, della lotta per i diritti glbt. Scrivono i credenti su numerosi siti e blog: “Per capire meglio il significato di quella bandiera dobbiamo tornare indietro di qualche anno e ricordare Helena Petrovna Blavatsky, questa donna era una famosa occultista e satanista, fondò una società chiamata teosofica, scopo della quale era divulgare la magia a tutti i livelli e cancellare il cristianesimo dalla faccia della terra. Fondò anche una rivista chiamata lucifer, ottimo strumento per diffondere scienze occulte. La bandiera in questione è nata in ambiente teosofico per ispirazione della sua fondatrice. Non lasciamoci quindi ingannare e al posto della bandiera della pace, noi cristiani, alziamo il nostro stendardo che è la Croce di Cristo, l’unico vero vessillo di pace”. La caccia alle streghe per questa chiesa non finisce mai.  Attenti ai buoni!

la bandiera della pace, visto dalla chiesa come un simbolo luciferino

la bandiera della pace, visto dalla chiesa come un simbolo luciferino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: