Satira da Strada: le pasquinate come ironica forma di ribellione contro il potere   Leave a comment

Immagine

Leggendo la critica della ragion satirica di Vauro ho scoperto le statue parlanti, come questa qui di Pasquino: ai piedi di questa statua si ammucchiavano fogli contenenti satire pungenti ai danni di potenti e prelati, personaggi pubblici intoccabili e di dubbia moralitá. I potenti non la presero mai bene: Papa Adriano VI voleva gettare la statua nel Tevere. Pio V fece impiccare un certo Niccolò Franco per alcune pasquinate assai irritanti e un editto di Benedetto XIII prometteva la condanna a morte ad ogni aspirante Pasquino. Da allora la statua priva di volto e arti riposa vicino Piazza Navona, in attesa che all’arroganza, alla corruzione e alla sgradevolezza del potere si contrappongano nuove irriverenti pasquinate.

 

Annunci

Pubblicato 22 giugno 2013 da fabiobarbera in Senza categoria

Taggato con , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: