truffe: hai vinto 99 euro… ma non è vero!   Leave a comment

 

Via e-mail un premio di 99 euro sul tuo conto Banco Posta

 

Ma è una bufala!

 

Si moltiplicano a vista d’occhio le truffe telematiche via Internet: il dotto espediente è sempre quello di coinvolgere inermi vittime,  di acchiappare la gente con premi inesistenti, vincite facili e promozioni particolarmente e stranamente convenienti. Dopo avervi raccontato le truffe con gli sms che ti dicono di aver vinto e poi ti invitano a chiamare un costosissimo 899 (con cifre che si aggirano intorno ai 10 euro al minuto) adesso a farne le spese sono gli utenti e i gestori di Poste Italiane. La nuova truffa arriva via e-mail. Chiunque in Italia ha un conto aperto presso le Poste o una carta Banco Posta o Postepay e, proprio per questo, a chiunque capiti di ricevere una e-mail dalle Poste con tanto di loghi identificativi viene spontaneo aprire e leggerne il contenuto. L’e-mail in questione è particolarmente invitante e succulenta: Le Poste informano l’utente che Mondo Banco Posta ha deciso di premiare la fedeltà del cliente con un bonus pari a 99 euro che verrà accreditato direttamente sul conto Banco Posta in quarantotto ore. Per ricevere il bonus è però necessario accedere al sito e ai servizi on line entro quarantotto ore dalla ricezione dell’e-mail in questione. Così attraverso l’e-mail di congratulazioni si invita l’utente a collegarsi ad un link e assistere all’avvenuta ricezione del bonus di 99 euro.

 

 

 

E’ qualcosa di fantastico, solo che NON E’ VERO NIENTE! L’e-mail non viene inviata da Poste Italiane ma da anonimi individui che si spacciano per responsabili dell’azienda postale e non esiste alcun bonus o promozione che preveda l’accredito di 99 euro senza nessun specifico motivo. Il link porta ad una pagina web con i loghi di Poste Italiane in cui si richiede il nome utente e la password, ciò comporta il rilascio, da parte dell’ignaro utente, di dati personali che verranno poi utilizzati per spolpare il conto del malcapitato. Dal loro canto le Poste Italiane dopo la segnalazione ci hanno fatto sapere che anche se il fenomeno qui descritto è parecchio diffuso in Italia la truffa è già sotto il controllo da parte delle autorità competenti e della stessa azienda postale nazionale. Oggigiorno però sono molte, moltissime le caselle postali colpite da promozioni farlocche di questo genere che istigano il cliente a rilasciare dati personali, pertanto il sito www.poste.it (l’unico ufficiale) ha realizzato un vademecum per prevenire il rischio di frodi ed evitare così di  incappare in qualcuna di queste promozioni trappola! Poste Italiane segnala attraverso il sito ufficiale che è importante non cliccare sui link presenti nelle e-mail, poiché i collegamenti potrebbero condurre a siti e pagine contraffatte, difficilmente distinguibile dall’originale. In più tutte le operazioni, servizi e procedure on-line sono realizzati rispettando elevati standard di sicurezza che non richiedono mai, attraverso messaggi di posta elettronica, di fornire i codici personali, i dati delle carte di credito o della carta Postepay. Qualunque altra procedura che fa richieste in tal senso sono da ritenersi, quindi, vere e proprie frodi.

Annunci

Pubblicato 12 ottobre 2008 da fabiobarbera in Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: